Programma Total Beauty

L’operatore BTRimini

L’avanzare dell’età è un processo inarrestabile. Per mantenere la pelle giovane ed elastica occorre intervenire e affidarsi ai trattamenti di un operatore di  BTRimini, che si occupa di tatuare (in maniera non permanente) le parti del corpo che necessitano di essere evidenziate o nascoste.

 

Ad esempio: la definizione delle sopracciglia, delle labbra, degli occhi, oppure l’effetto rasato di barba e capelli, la copertura di acromie della pelle in generale, e altro ancora.

L’operatore BTRimini

L’avanzare dell’età è un processo inarrestabile. Per mantenere la pelle giovane ed elastica occorre intervenire e affidarsi ai trattamenti di un operatore di  BTRimini, che si occupa di tatuare (in maniera non permanente) le parti del corpo che necessitano di essere evidenziate o nascoste.

 

Ad esempio: la definizione delle sopracciglia, delle labbra, degli occhi, oppure l’effetto rasato di barba e capelli, la copertura di acromie della pelle in generale, e altro ancora.

Prima   Dopo

initial image

Micropigmentazione

La micropigmentazione è una branca del tatuaggio artistico che utilizza pigmenti non permanenti.

Le zone tatuate sono per la maggior parte dei casi, quelle del viso: sostituzione del trucco giornaliero con uno più duraturo.

Lo scopo di questo tipo di tatuaggio è di migliorare i tratti somatici e di evidenziare/nascondere i pregi/difetti, velocizzare e fissare nel tempo i colori e le forme che ci piacciono e ci donano di più.

Attestati

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE AL CORSO DI TATUAGGIO E PIERCING | Aspetti di Igiene e Sicurezza AUSL PARMA

DIPLOMA DI OPERATORE MICROPIGMENTISTA GOLDENEYE c/o Beauty Meducal Srl Milano

ATTESTATO “TECNICHE GOLDENEYE LABBRA” c/o Beauty Meducal Srl Milano

DIPLOMA DI MICROPIGMENTAZIONE 2 LIVELLO GOLDENEYE c/o Beauty Meducal Srl Milano

ATTESTATO DI MICROPIGMENTAZIONE ESTETICA MASTER LABBRA c/o Hollywood & Fashion Roma

ATTESTATO CORSO DI SECONDO LIVELLO DI MICROPIGMENTAZIONE CORRETTIVA, TECNICHE AVANZATE E CAMOUFLAGE c/o Hollywood & Fashion Roma

MASTER SOPRACCIGLIA E MICRO PIGMENTAZIONE ESTETICA “THE REAL BROWN” | Nouveau Contour 2015 Ravenna

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE WORK SHOP SISTEMA INFILTRATIVO TRANSDERMICO, RADIO FREQUENZA E CAVITAZIONE IN MEDICINA ESTETICA | Protocolli pratici per trattamento viso e corpo: melasma, acne, rughe, cellulite, smagliature

ATTESTATO DI FORMAZIONE E METODICA ENDERMOLOGIE | Apparecchiatura cellu m6 ip

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE CORSO DI TRUCCO GIORNO-SERA-SPOSA | Rimini and Fashion 2011

CORSO DI RICOSTRUZIONE KERATINICA | Tinta e permanente di ciglia e sopracciglia thuya

PHIBROWS MICROBLADING BY BRANCO BABIC OTTOBRE 2015

“EXTANSION SOPRACCIGLIA EFFETTO 3D” MAGGIO 2016

ATTESTATO MASTER SOPRACCIGLIA | Hibrid Pigmentation: tecnica combinata Micropigmentazione e Microblading | Maggio 2016 Hollywood & Fashion Roma

ATTESTATO “4 LIPS” MASTER CLASSES | Tecniche pigmentazione labbra | Giugno 2016 Bologna

ATTESTATO: DERMOPIGMENTAZIONE E FARMACI | Conoscere l’interazione dei farmaci con la cute e gli effetti collaterali | By Clinita | Luglio 2016 Vicenza

ATTESTATO 24-25/7/2016 “CORSO DERMOPIGMENTAZIONE E FARMACI” | Conoscere l’integrazione dei farmaci con la cute e i principali effetti collaterali per tutelare utenti e operatori

ATTESTATO 9-10/10/2016 “MASTER IN COLORE E PIGMENTO”

ATTESTATO 13/2/2017 “SPECIALE BROW UP-GRADE” | Realizzazione arcata sopraccigliare con tecniche TEBORI ed effetti artistici iper realistici

ATTESTATO “TRICOPIGMENTAZIONE”

Attestati

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE AL CORSO DI TATUAGGIO E PIERCING | Aspetti di Igiene e Sicurezza AUSL PARMA

DIPLOMA DI OPERATORE MICROPIGMENTISTA GOLDENEYE c/o Beauty Meducal Srl Milano

ATTESTATO “TECNICHE GOLDENEYE LABBRA” c/o Beauty Meducal Srl Milano

DIPLOMA DI MICROPIGMENTAZIONE 2 LIVELLO GOLDENEYE c/o Beauty Meducal Srl Milano

ATTESTATO DI MICROPIGMENTAZIONE ESTETICA MASTER LABBRA c/o Hollywood & Fashion Roma

ATTESTATO CORSO DI SECONDO LIVELLO DI MICROPIGMENTAZIONE CORRETTIVA, TECNICHE AVANZATE E CAMOUFLAGE c/o Hollywood & Fashion Roma

MASTER SOPRACCIGLIA E MICRO PIGMENTAZIONE ESTETICA “THE REAL BROWN” | Nouveau Contour 2015 Ravenna

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE WORK SHOP SISTEMA INFILTRATIVO TRANSDERMICO, RADIO FREQUENZA E CAVITAZIONE IN MEDICINA ESTETICA | Protocolli pratici per trattamento viso e corpo: melasma, acne, rughe, cellulite, smagliature

ATTESTATO DI FORMAZIONE E METODICA ENDERMOLOGIE | Apparecchiatura cellu m6 ip

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE CORSO DI TRUCCO GIORNO-SERA-SPOSA | Rimini and Fashion 2011

CORSO DI RICOSTRUZIONE KERATINICA | Tinta e permanente di ciglia e sopracciglia thuya

PHIBROWS MICROBLADING BY BRANCO BABIC OTTOBRE 2015

“EXTANSION SOPRACCIGLIA EFFETTO 3D” MAGGIO 2016

ATTESTATO MASTER SOPRACCIGLIA | Hibrid Pigmentation: tecnica combinata Micropigmentazione e Microblading | Maggio 2016 Hollywood & Fashion Roma

ATTESTATO “4 LIPS” MASTER CLASSES | Tecniche pigmentazione labbra | Giugno 2016 Bologna

ATTESTATO: DERMOPIGMENTAZIONE E FARMACI | Conoscere l’interazione dei farmaci con la cute e gli effetti collaterali | By Clinita | Luglio 2016 Vicenza

ATTESTATO 24-25/7/2016 “CORSO DERMOPIGMENTAZIONE E FARMACI” | Conoscere l’integrazione dei farmaci con la cute e i principali effetti collaterali per tutelare utenti e operatori

ATTESTATO 9-10/10/2016 “MASTER IN COLORE E PIGMENTO”

ATTESTATO 13/2/2017 “SPECIALE BROW UP-GRADE” | Realizzazione arcata sopraccigliare con tecniche TEBORI ed effetti artistici iper realistici

ATTESTATO “TRICOPIGMENTAZIONE”

10 DOMANDE

1. Cos'è la micropigmentazione?

La micropigmentazione è una specialità estetica che prevede l’introduzione nella cute, per mezzo di aghi appositamente studiati, di pigmenti specifici al fine di modificare, correggere, abbellire ed equilibrare determinati tratti del viso o del corpo.

2. Che differenza c'è tra micropigmentazione e tatuaggio?

Il trattamento di micropigmentazione è per definizione molto simile a un tatuaggio, ma da questo si differenzia per:

  • Durata e tipologia di pigmento: i pigmenti impiegati nella micropigmentazione possiedono delle caratteristiche chimiche specifiche che limitano la durata del trattamento nel tempo, mentre quelli usati nel tatuaggio sono definitivi
  • Profondità di deposito del colore: i pigmenti vengono depositati nel derma superficiale, mentre nel tatuaggio nel derma profondo
  • Attrezzatura impiegata: l’attrezzatura impiegata nella micropigmentazione è meno invasiva rispetto a quella utilizzata dal tatuatore, poiché è destinata a essere utilizzata su zone più delicate; inoltre nella micropigmentazione sono utilizzati accessori sterili e monouso, che non necessitano di essere sterilizzati in autoclave come nel caso del tatuaggio
  • Competenze professionali dell’operatore: il percorso formativo che deve seguire il micropigmentista è molto diversa da quella che deve intraprendere il tatuatore; infatti l’operatore di micropigmentazione deve possedere:
    • competenze tecniche e professionali del mondo dell’estetica
    • competenze teoriche e pratiche relative ai trattamenti di micropigmentazione
    • caratteristiche trasversali, quali capacità d’ascolto, empatia, sensibilità, senso estetico, capacità di consiglio e tanta umiltà
    • competenze mediche teoriche e pratiche relative ai trattamenti di micro pigmentazione sulle casistiche ricostruttive e chirurgiche

3. Quali sono i trattamenti possibili?

La micropigmentazione può essere classificata in tre tipologie diverse:

  • Micropigmentazione estetica (fino a oggi conosciuta come trucco permanente), utilizzata per modificare e ridefinire la forma di sopracciglia, occhi e labbra
  • Micropigmentazione correttiva, impiegata per realizzare correzioni di forme scorrette e colori errati
  • Micropigmentazione medicale (ricostruttiva), applicata per eseguire il camouflage di cicatrici e vitiligine, per pigmentare il cuoio capelluto in caso di alopecia o calvizie e per ricostruire l’areola mammaria in seguito a interventi chirurgici

4. Quanto dura il trattamento?

Il trattamento di micropigmentazione si mantiene in buone condizioni approssimativamente dai 6 ai 18 mesi, a seconda del tipo di pelle, della tecnica applicata, della zona trattata e del pigmento impiegato. Generalmente è consigliato sottoporsi a un trattamento di ritocco circa 12 mesi dopo la prima seduta, se si desidera un risultato sempre perfetto, visibile e naturale.

5. La micropigmentazione è dolorosa?

ll dolore è un fattore assolutamente soggettivo e individuale. Tuttavia, l’impiego di prodotti e attrezzature all’avanguardia da parte di personale qualificato riduce questa sensazione a un lievissimo fastidio, che si avverte solo durante la seduta.

6. Chi può essere sottoposto a un trattamento di micropigmentazione?

La micropigrnentazione è adatta a donne e uomini di qualsiasi età che desiderano mettere in risalto, definire o correggere alcuni lineamenti del volto per migliorare il proprio aspetto o nascondere lesioni e/o difetti.
Questo trattamento è inoltre indicato per chi indossa lenti a contatto, per chi soffre di allergie ai tradizionali prodotti da trucco e per gli atleti di qualsiasi disciplina che vogliono essere sempre in ordine anche in situazioni sotto sforzo.

7. Quali sono le controindicazioni al trattamento?

In generale per qualsiasi trattamento di Micropigmentazione esistono 3 tipi controindicazioni:

Controindicazioni temporanee:

  • Herpes simplex (solo in caso di trattamento alle labbra)
  • Congiuntivite (solo in caso di trattamento agli occhi)
  • Indebolimento del sistema immunitario
  • Infiltrazioni medico-estetiche e trattamenti di chirurgia plastica ancora in stadio di guarigione
  • Infezioni, dermatiti, ematomi, scottature solari e ulcere.
  • Cicatrici recenti

Controindicazioni sotto supervisione medica:

  • Diabete ed emofilia
  • Assunzione di farmaci speciali
  • Cardiopatia
  • Particolari patologie croniche

Controindicazioni assolute:

  • Reazione ai pigmenti o alla crema anestetica
  • Verruche e cloasma
  • Cheloidi e angiomi
  • Nei e melanomi
  • Psoriasi e orticaria

8. Quali sono le particolarità di un micropigmentista e soprattuto perchè scegliere BTRimini?

La micropigmentazione non può essere realizzata da chiunque, è obbligatorio seguire un percorso didattico-formativo-igienico-sanitario per garantire la massima professionalità e sicurezza.
Pmuriccione garantisce esperienza e professionalità ma SI DISTINGUE per l’utilizzo di pigmenti IPOALLERGENICI e per l’assenza di metalli pesanti (come il Nickel).
Questo ci permette di lavorare in in ambito medicale come ad esempio ricreare un’areola mammaria, oppure intervenire sulla colorazione e quindi sull’aspetto di cicatrici, vitiligine e smagliature.
La certificazione dei pigmenti ci permette di lavorare in situazioni pre e post chemioterapia evitando così le fastidiose conseguenze. Ogni pigmento è certificato ed ha una scheda dove vengono descritti i componenti. Tali informazioni contenute nella scheda sono disponibili online a disposizione del proprio medico curante.

9. Che caratteristiche devono presentare i pigmenti?

I pigmenti impiegati durante un trattamento di micropigmentazione devono essere assolutamente monouso e sterilizzati ai raggi gamma e non devono contenere ne conservanti ne metalli pesanti.
Inoltre i pigmenti devono essere sintetici, ovvero prodotti in laboratorio, al fine di garantire la massima raffinatezza e la totale sicurezza in termini di compatibilità e tollerabilità.
Ciascun pigmento e descritto nei suoi componenti e nelle sue quantità per garantire l’affidabilità e la sicurezza del cliente. Tali informazioni sono disponibili sul nostro sito.

10. Perché la micropigmentazione eseguita da BTRimini é sicura?

Perché tutti gli strumenti utilizzati per la realizzazione del trattamento sono sterili e monouso, il protocollo igienico e sanitario applicato corrisponde alle più severe normative internazionali e nazionali per la sicurezza e la tranquillità dei clienti.
Inoltre la trasparenza consente di controllare in tempo reale la composizione di ciascun pigmento essendo “pubblico” e online.
La sicurezza comprende anche nel non avere “sorprese” alla fine del trattamento perché la sua realizzazione comprende e segue il progetto che viene eseguito attraverso dialogo e la trasparenza che caratterizzano questa azienda in cui il cliente si sente partecipe e “creatore” lui stesso dell’opera.
Colore, forma e particolarità vengono sempre ascoltate e discusse insieme all’operatore ottenendo un risultato sempre al top.

10 DOMANDE

1. Cos'è la micropigmentazione?

La micropigmentazione è una specialità estetica che prevede l’introduzione nella cute, per mezzo di aghi appositamente studiati, di pigmenti specifici al fine di modificare, correggere, abbellire ed equilibrare determinati tratti del viso o del corpo.

2. Che differenza c'è tra micropigmentazione e tatuaggio?

Il trattamento di micropigmentazione è per definizione molto simile a un tatuaggio, ma da questo si differenzia per:

  • Durata e tipologia di pigmento: i pigmenti impiegati nella micropigmentazione possiedono delle caratteristiche chimiche specifiche che limitano la durata del trattamento nel tempo, mentre quelli usati nel tatuaggio sono definitivi
  • Profondità di deposito del colore: i pigmenti vengono depositati nel derma superficiale, mentre nel tatuaggio nel derma profondo
  • Attrezzatura impiegata: l’attrezzatura impiegata nella micropigmentazione è meno invasiva rispetto a quella utilizzata dal tatuatore, poiché è destinata a essere utilizzata su zone più delicate; inoltre nella micropigmentazione sono utilizzati accessori sterili e monouso, che non necessitano di essere sterilizzati in autoclave come nel caso del tatuaggio
  • Competenze professionali dell’operatore: il percorso formativo che deve seguire il micropigmentista è molto diversa da quella che deve intraprendere il tatuatore; infatti l’operatore di micropigmentazione deve possedere:
    • competenze tecniche e professionali del mondo dell’estetica
    • competenze teoriche e pratiche relative ai trattamenti di micropigmentazione
    • caratteristiche trasversali, quali capacità d’ascolto, empatia, sensibilità, senso estetico, capacità di consiglio e tanta umiltà
    • competenze mediche teoriche e pratiche relative ai trattamenti di micro pigmentazione sulle casistiche ricostruttive e chirurgiche

3. Quali sono i trattamenti possibili?

La micropigmentazione può essere classificata in tre tipologie diverse:

  • Micropigmentazione estetica (fino a oggi conosciuta come trucco permanente), utilizzata per modificare e ridefinire la forma di sopracciglia, occhi e labbra
  • Micropigmentazione correttiva, impiegata per realizzare correzioni di forme scorrette e colori errati
  • Micropigmentazione medicale (ricostruttiva), applicata per eseguire il camouflage di cicatrici e vitiligine, per pigmentare il cuoio capelluto in caso di alopecia o calvizie e per ricostruire l’areola mammaria in seguito a interventi chirurgici

4. Quanto dura il trattamento?

Il trattamento di micropigmentazione si mantiene in buone condizioni approssimativamente dai 6 ai 18 mesi, a seconda del tipo di pelle, della tecnica applicata, della zona trattata e del pigmento impiegato. Generalmente è consigliato sottoporsi a un trattamento di ritocco circa 12 mesi dopo la prima seduta, se si desidera un risultato sempre perfetto, visibile e naturale.

5. La micropigmentazione è dolorosa?

ll dolore è un fattore assolutamente soggettivo e individuale. Tuttavia, l’impiego di prodotti e attrezzature all’avanguardia da parte di personale qualificato riduce questa sensazione a un lievissimo fastidio, che si avverte solo durante la seduta.

6. Chi può essere sottoposto a un trattamento di micropigmentazione?

La micropigrnentazione è adatta a donne e uomini di qualsiasi età che desiderano mettere in risalto, definire o correggere alcuni lineamenti del volto per migliorare il proprio aspetto o nascondere lesioni e/o difetti.
Questo trattamento è inoltre indicato per chi indossa lenti a contatto, per chi soffre di allergie ai tradizionali prodotti da trucco e per gli atleti di qualsiasi disciplina che vogliono essere sempre in ordine anche in situazioni sotto sforzo.

7. Quali sono le controindicazioni al trattamento?

In generale per qualsiasi trattamento di Micropigmentazione esistono 3 tipi controindicazioni:

Controindicazioni temporanee:

  • Herpes simplex (solo in caso di trattamento alle labbra)
  • Congiuntivite (solo in caso di trattamento agli occhi)
  • Indebolimento del sistema immunitario
  • Infiltrazioni medico-estetiche e trattamenti di chirurgia plastica ancora in stadio di guarigione
  • Infezioni, dermatiti, ematomi, scottature solari e ulcere.
  • Cicatrici recenti

Controindicazioni sotto supervisione medica:

  • Diabete ed emofilia
  • Assunzione di farmaci speciali
  • Cardiopatia
  • Particolari patologie croniche

Controindicazioni assolute:

  • Reazione ai pigmenti o alla crema anestetica
  • Verruche e cloasma
  • Cheloidi e angiomi
  • Nei e melanomi
  • Psoriasi e orticaria

8. Quali sono le particolarità di un micropigmentista e soprattuto perchè scegliere BTRimini?

La micropigmentazione non può essere realizzata da chiunque, è obbligatorio seguire un percorso didattico-formativo-igienico-sanitario per garantire la massima professionalità e sicurezza.
Pmuriccione garantisce esperienza e professionalità ma SI DISTINGUE per l’utilizzo di pigmenti IPOALLERGENICI e per l’assenza di metalli pesanti (come il Nickel).
Questo ci permette di lavorare in in ambito medicale come ad esempio ricreare un’areola mammaria, oppure intervenire sulla colorazione e quindi sull’aspetto di cicatrici, vitiligine e smagliature.
La certificazione dei pigmenti ci permette di lavorare in situazioni pre e post chemioterapia evitando così le fastidiose conseguenze. Ogni pigmento è certificato ed ha una scheda dove vengono descritti i componenti. Tali informazioni contenute nella scheda sono disponibili online a disposizione del proprio medico curante.

9. Che caratteristiche devono presentare i pigmenti?

I pigmenti impiegati durante un trattamento di micropigmentazione devono essere assolutamente monouso e sterilizzati ai raggi gamma e non devono contenere ne conservanti ne metalli pesanti.
Inoltre i pigmenti devono essere sintetici, ovvero prodotti in laboratorio, al fine di garantire la massima raffinatezza e la totale sicurezza in termini di compatibilità e tollerabilità.
Ciascun pigmento e descritto nei suoi componenti e nelle sue quantità per garantire l’affidabilità e la sicurezza del cliente. Tali informazioni sono disponibili sul nostro sito.

10. Perché la micropigmentazione eseguita da BTRimini é sicura?

Perché tutti gli strumenti utilizzati per la realizzazione del trattamento sono sterili e monouso, il protocollo igienico e sanitario applicato corrisponde alle più severe normative internazionali e nazionali per la sicurezza e la tranquillità dei clienti.
Inoltre la trasparenza consente di controllare in tempo reale la composizione di ciascun pigmento essendo “pubblico” e online.
La sicurezza comprende anche nel non avere “sorprese” alla fine del trattamento perché la sua realizzazione comprende e segue il progetto che viene eseguito attraverso dialogo e la trasparenza che caratterizzano questa azienda in cui il cliente si sente partecipe e “creatore” lui stesso dell’opera.
Colore, forma e particolarità vengono sempre ascoltate e discusse insieme all’operatore ottenendo un risultato sempre al top.